caricamento in corso...
In cima

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

https://pchela.tech/prodat-med

Parleremo dell'inizio dell'allevamento delle api, in cui il numero di colonie di api deve coincidere con la quantità di miele venduto. O dire con la domanda di prodotti sul mercato, non accumulando miele negli anni a causa delle scarse vendite con un gran numero di colonie di api. E moltiplichiamo le api in base alle esigenze dei prodotti dell'apicoltura e la prima pratica di vendere miele.

Puoi semplicemente dire vendere alla tua famiglia, agli amici, andare al mercato, pubblicare annunci su Internet e sui giornali, andare alle fiere, cercare acquirenti all'ingrosso (stiamo perdendo valore qui, ma vendiamo la maggior parte del nostro miele commerciabile), va bene, e con la competitività generale devi provare. Queste sono tutte vendite dirette.

Tuttavia, voglio condividere la mia pratica di vendere miele. Come faccio a vendere senza "vendere" me stesso? Ora si chiama marketing multilivello. Come e come è iniziato tutto?

Ho dovuto vivere in campagna e vendere miele non è così semplice. Non sono stato l'unico a allevare le api. Ognuno ha i propri prezzi del miele. Per gli apicoltori con una dinastia, il prezzo era più costoso di tutti gli altri e alla rinfusa era più economico di tutti gli altri al dettaglio (disponibile a 3 barattolo)

Nel villaggio, quasi tutto è noto, il principio del passaparola: è noto che il punto vendita più vicino da casa mia era di circa 300 metri e fino a 10 km c'erano anche circa 10 punti di apicoltori e apicoltori dilettanti con una dinastia di 2 punti. Chi è andato al punto, chi no. Avevo lavoro e non c'era tempo di andarmene.

Per acquistare tre forti colonie di api, ho dovuto vendere la mia vecchia macchina VAZ. Non ho comprato api dalle mie nel villaggio, ma sono andato fuori dalla regione per tre diverse razze. Non c'era capitale iniziale e volevo comprare le cose mancanti per l'apicoltura.

A quel tempo, ho fatto tutto spontaneamente. Ho amato molto le api e volevo negare i soldi per il miele. Metterli nell'apicoltura e nelle attrezzature. Questo è l'obiettivo numero 1: passare inizialmente l'allevamento delle api all'autosufficienza, in modo da non dover investire nel loro sviluppo in futuro, ma anche realizzare un profitto.

E così nello stesso anno sono stato in grado di raddoppiare il numero di api, il che significa che non ho raccolto nulla, 5 lattine da tre litri. Non diventerai ricco con così tanto miele. Che cosa ho fatto!

Questo miele ha fracassato i 4 vicini più vicini in un barattolo da mezzo litro. Come per l'inconveniente di volare intorno alle api e provare. (Gratuito); (Puoi coincidere con il salvataggio). Il miele rimanente è stato diviso in 4 famiglie da parenti stretti e lasciato a noi stessi.

Perché è dettagliato e in numero, perché siamo arrivati al problema principale del nostro argomento, questo ci aiuterà in futuro, con alti fatturati di prodotti, perché i numeri sono i tuoi soldi. Don Ten Feilla, l'autore del network marketing, ha parlato bene di questo argomento. Allora non lo sapevo e ho agito in modo intuitivo.

https://pchela.tech/prodat-med

Questa è una traduzione automatica.
Clicca qui per leggere la pubblicazione in lingua originale.

Questo post è disponibile nelle seguenti lingue:
Deutsch   English   Español   Français   Italiano   Русский  

Segnala un abuso

Notare che

Ti abbiamo inviato un link per verificare il tuo indirizzo email. Non dimenticare di controllare la cartella Spam. Se improvvisamente il messaggio entra in questa cartella, fai clic su "Non spam! ".

Se non ricevi un'email con un link per l'attivazione entro il minuto successivo, clicca qui:

Attendere prego sec.

Se anche questo tentativo fallisce, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email diverso per la registrazione.